Salta al contenuto principale

Dic
/
22
/
2019

Una burocrazia cieca e distante dalle esigenze delle imprese principale ostacolo allo sviluppo del paese

Sib 1

Anche i balneari aderenti al SIB-Confcommercio presenti oggi, insieme al presidente SIB Lecce, Alfredo Prete, al blocco stradale organizzato nei pressi di Otranto e al quale hanno partecipato sindaci e amministratori locali del Salento per richiamare l’attenzione delle Istituzioni e dell’opinione pubblica su una burocrazia che impoverisce il territorio e si presenta come il principale ostacolo per il suo sviluppo.

Dic
/
21
/
2019

Al convegno giuridico di Pesaro voci molte critiche del mondo accademico sulla disciplina europea delle concessioni demaniali

Pesaro

Nell’importante convegno giuridico che si è tenuto a Pesaro intitolato “Le concessioni demaniali marittime tra diritto nazionale e diritto dell’Unione Europea“, sono intervenuti prestigiosi professori di diritto amministrativo provenienti da diverse università, per fare il punto della situazione dal punto di vista giuridico in merito all'annosa vicenda delle concessioni balneari alla luce anche delle recenti pronunce giurisprudenziali.

Dic
/
20
/
2019

Balneari danneggiati dallo Stato oltre che dall’erosione

Convegno del Politecnico di Bari sull'erosione costiera: gli interventi di contrasto del fenomeno ostacolati da lunghe procedure e dalla pluralità dei soggetti istituzionali competenti
bari

Il presidente del SIB-FIPE Confcommercio, Antonio Capacchione partecipando alla tavola rotonda nell'ambito del convegno di studi scientifici su “Erosione costiera e misure di mitigazione" tenutosi presso il Politecnico di Bari, ha sottolineato la presenza nel nostro Paese di adeguate professionalità per contrastare questo grave fenomeno che interessa il 40 % delle coste italiane. Sussistono persino adeguate risorse finanziarie.

Dic
/
18
/
2019

Positiva la nuova circolare della Regione Puglia che ribadisce l'obbligo dei comuni pugliesi ad applicare la legge dei quindici anni

Lesina

Il presidente Capacchione ha espresso apprezzamento per la nuova circolare della Regione Puglia diretta ai comuni, per ribadire la necessità di applicare la legge dei quindici anni.

Applicazione doverosa anche per l'assenza di interventi caducatori da parte della Corte Costituzionale e di procedure di infrazione da parte della Commissione Europea.

Dic
/
13
/
2019

Adeguamento canoni per l'anno 2020

Diminuzione dello 0,75 rispetto a quanto versato per il 2019
istat

Il Ministero Infrastrutture e Trasporti, con la circolare del 9 dicembre u.s., ha comunicato l'adeguamento dei canoni per l'aggiornamento delle variazioni dell'indice ISTAT, che per il 2020 sarà dello -0,75%.

Dic
/
11
/
2019

Canoni pertinenziali, urgente e non più rinviabile l’emanazione di una norma di tutela

balneari

Abbiamo deciso di incalzare, sulla questione dei pertinenziali, il Parlamento impegnato in queste ore sulla manovra di Bilancio. 
Sulla Legge di Bilancio abbiamo chiesto ai rappresentanti del Governo e ai Relatori di sostenere gli emendamenti presentati o di presentarne altri migliorativi e ai senatori della VI Commissione, di presentare analoghi sul Decreto Fiscale che ha iniziato, in seconda lettura, il percorso approvativo al Senato.

Dic
/
06
/
2019

Consiglio Direttivo SIB: mobilitazione della categoria per contrastare una preoccupante e pericolosa inerzia delle Istituzioni sulla questione balneare

CD

Si è tenuta stamane a Roma la riunione straordinaria del Consiglio Direttivo del SIB-FIPE/Confcommercio convocata dal Presidente nazionale Antonio Capacchione per un esame della situazione e l’adozione delle iniziative conseguenziali. Dopo la relazione del Presidente si è svolto un lungo e approfondito dibattito che ha coinvolto i dirigenti provenienti da tutte le regioni costiere.

Nov
/
29
/
2019

I problemi dei balneari non sorgono a Bruxelles ma nel nostro Paese

La Commissione Europea avvia altre due procedure di infrazione contro il nostro Paese ma non per la legge dei quindici anni
europa

In questi ultimi giorni la Commissione Europea ha inviato al nostro Paese (il 27 novembre) quattro pareri motivati su leggi italiane ritenute contrastanti con la normativa europea (in materia di ambiente, mercato interno e di imposte) e avviato due nuove procedure di infrazione (la nr. 329\2019 in materia di ambiente e la nr. 330\2019 in materia di salute entrambe del 22 novembre).

Nov
/
26
/
2019

Sono stati ammessi gli emendamenti riguardanti i pertinenziali da noi indicati e sollecitati

Nella seduta odierna della V Commissione del Senato in sede di esame della cd Legge di Bilancio A.S. 1586 sono stati comunicati gli emendamenti dichiarati inammissibili per assenza o inidoneità della copertura o per materia.
Fra questi non sono rientrati quelli in favore dei cd pertinenziali nn. 44.0.32, 91.0.94 e 91.0.100, che prevedono la riapertura della definizione agevolata dei contenziosi e la sospensione dei pagamenti dei canoni e dei procedimenti di decadenza.