Salta al contenuto principale

Jul
/
26
/
2017

A LIVORNO INSTALLATE NUOVE DOCCE PUBBLICHE IN SEI SPIAGGE LIBERE

DOCCE

Si tratta un servizio in più per tutti i cittadini, hanno contribuito anche gli stabilimenti balneari.
L'installazione delle nuove docce pubbliche in sei spiagge libere di Livorno è finita. Lo annuncia il sindaco Filippo Nogarin con un post sul suo profilo Facebook. Gli operai di Asa hanno completato il posizionamento di una ringhiera di sicurezza sul moletto di San Jacopo e finalmente anche quest'ultimo impianto è pronto per essere utilizzato.

Jul
/
25
/
2017

Spiagge libere: dovrebbero avere bagni e bagnini

Il S.I.B Confcommercio spiega che cosa manca e cosa c’è da fare
spiagge libere

Riccardo Padovano, presidente del S.I.B. FIPE/Confcommercio Abruzzo spiega, come dovrebbero essere attrezzate le aree senza concessioni gestite dai Comuni: “Ogni spiaggia libera dovrebbe essere dotata di un chiosco bar, una toilette anche per disabili, una doccia, niente barriere architettoniche, possibilmente un rimessaggio barche e un servizio di salvamento che potrebbe essere finanziato con il 10 per cento dei canoni demaniali che gli stabilimenti erogano alla Regione, dai rigirare ai Comuni di appartenenza delle aree free.

Jul
/
24
/
2017

Al Lido di Tarquinia arriva “Sport in spiaggia”

sport mare

E’ iniziato il conto alla rovescia per “Sport in spiaggia”. L’iniziativa, partita dall’idea spontanea di un gruppo di cittadini, sarà di scena il 28 luglio presso le spiagge del Lido di Tarquinia. Nel pomeriggio di venerdì infatti andrà in onda, in contemporanea, su quasi tutto l’arenile del lido, per tutti gli amanti dello sport, e non solo, una grande manifestazione diffusa avente come obiettivo principale quello di far praticare una sana attività sportiva a tutti coloro i quali vogliano cimentarsi nelle tantissime discipline proposte.

Jul
/
20
/
2017

Anche a Loano controlli contro abusivismo e turismo low cost

Gli agenti hanno verificato il flusso e la dislocazione negli arenili dei turisti che hanno affollato le spiagge nei fine settimana con l’obiettivo di scoraggiare accampamenti e bivacchi.
loano

Lotta all’ abusivismo commerciale a Loano e non solo. Nei fine settimana della prima metà di luglio si è svolta una intensa attività di controllo sulle spiagge loanesi ad opera della Polizia Municipale anche orientata a monitorare il fenomeno dei turisti "low cost".

Jul
/
19
/
2017

S.I.B. e Fondazione Thun per nuovi laboratori di terapia creativa

Il Sindacato Italiano Balneari e la Fondazione Thun insieme nel progetto: "Decora per un amico in riva al mare".
decora

L' 8 agosto, in selezionati stabilimenti balneari di tutta Italia aderenti al S.I.B. Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confcommercio, i bambini riceveranno un kit contenente un pezzo di ceramica Thun da decorare, colori, grembiule e diploma.

Jul
/
18
/
2017

IL SIB AL SUN 2017

sib

Il Sindacato parteciperà al 35° SUN (Salone internazionale dedicato al balneare, campeggi e outdoor), che si svolgerà alla Fiera di Rimini dal 12 al 14 ottobre 2017. In programma un convegno unitario nazionale ed il consueto consiglio direttivo aperto agli associati, oltre allo stand dedicato.

www.sungiosun.it

Jul
/
18
/
2017

“Architetti in erba”, alla gara di castelli di sabbia di Loano trionfa “Star Wars”

L’iniziativa ha coinvolto 317 bambini che hanno realizzato 51 opere nei 19 stabilimenti balneari
architetti

Premiati a Loano i castelli di sabbia più belli della 31^ edizione di Architetti in Erba, concorso di costruzioni di sabbia promosso dall’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune di Loano in collaborazione con il Sindacato Bagni Marini di Loano, l’Associazione ATI delle spiagge libere attrezzate di Loano, Dimensioni Eventi di Torino con l’animazione del Teatro Scalzo di Genova. 

Jul
/
17
/
2017

Balneari, Confcommercio Toscana sollecita l'intervento del governo

toscana

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale che boccia i provvedimenti presi dalla Regione Toscana in materia di concessioni demaniali ad uso turistico-ricreativo.
L'associazione di categoria si unisce all'appello della Giunta regionale toscana affinché sia subito colmato l'attuale vuoto normativo.