Salta al contenuto principale

Set
/
11
/
2020

IL PARLAMENTO CORREGGA IL DECRETO AGOSTO ASSICURANDO AI BALNEARI LO STESSO TRATTAMENTO RISERVATO A TUTTE LE IMPRESE TURISTICHE ITALIANE

decreto agosto

Abbiamo inviato ai Senatori appartenenti a tutti gli schieramenti politici le proposte emendative da presentare in sede di conversione dell’ultimo decreto legge cd agosto (D.L. 14 agosto 2020 nr. 104) attualmente all’esame della V Commissione del Senato.

Purtroppo nei molteplici interventi normativi, sin qui, adottati dal Governo non vi è stato alcun provvedimento in favore dei balneari relativamente al canone o ad altri oneri fiscali.

Set
/
05
/
2020

Decreto “Semplificazioni”: un’occasione persa per la modernizzazione della disciplina del demanio marittimo

Non accolte le nostre richieste per introdurre indispensabili elementi di sburocratizzazione
decreto

Nessuna misura di semplificazione burocratica del nostro settore è stata recepita dal Governo e dal Parlamento fra le innumerevoli modifiche apportate in sede di conversione legge il Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76, c.d. “Semplificazioni” approvato dal Senato nella seduta di ieri.

Ago
/
14
/
2020

Auguri di Buon Ferragosto 2020

Nell'estate segnata dal covid-19, 100.000 addetti diretti nei 30.000 stabilimenti balneari italiani al lavoro anche il 15 agosto per assicurare a milioni di turisti vacanze sicure e serene
ferragosto

Un augurio di Buon Ferragosto va a tutti i turisti, italiani e stranieri, che hanno scelto, ancora una volta, di trascorrerlo con le proprie famiglie sulle spiagge attrezzate italiane.

Ago
/
08
/
2020

DECRETO DI AGOSTO: SOLO NORMA SALVA PERTINENZIALI

NESSUN INTERVENTO PER L’ELIMINAZIONE, RIDUZIONE O RINVIO DEL CANONE DEMANIALE NE’ PER L’ELIMINAZIONE DEL TRATTAMENTO FISCALE PENALIZZANTE E VESSATORIO PER LE 30.000 AZIENDE BALNEARI ITALIANE
lido

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri il decreto legge cd di agosto con il quale sono stati disposti interventi economici in favore dei settori economici maggiormente colpiti dalla crisi.

Per i balneari si limita solo a recuperare la norma salva pertinenziali che era stata improvvisamente e incautamente stralciata dal precedente decreto cd rilancio.

Lug
/
31
/
2020

TURISMO: BALNEARI, ANCHE A LUGLIO BENE IL WEEK-END, MALE I GIORNI FERIALI

Registriamo un forte calo dei consumi a causa della ridotta capacità di spesa degli italiani e, soprattutto, delle incertezze sul futuro
PRESENZE

“Nelle imprese balneari anche nel mese di luglio si conferma la tendenza, già registrata a giugno, di una buona affluenza soltanto nei week-end, viceversa nei giorni feriali la maggior parte delle spiagge sono rimaste desolatamente vuote - dichiara Antonio Capacchione, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confcommercio”.

Lug
/
30
/
2020

LA BALNEAZIONE ATTREZZATA ITALIANA STA AVENDO UN RUOLO DECISIVO PER LA RIPARTENZA ECONOMICA E MORALE DEL PAESE

La messa in sicurezza giuridica ed economica delle 30.000 aziende balneari non è un risultato raggiunto ma un obiettivo ancora da conseguire
Sangalli

In questi giorni dopo una serie di incontri con i rappresentanti politici e istituzionali abbiamo fatto il punto della situazione riguardante i balneari con i massimi rappresentanti di Fipe e Confcommercio, il Presidente Lino Stoppani e il Presidente Carlo Sangalli, anche al fine di articolare le richieste e la strategia sindacale in occasione della conversione in legge del decreto cd Semplificazione e dell'emanazione del decreto cd di agosto o scostamento.