Salta al contenuto principale

Gen
/
24
/
2020

Ammessi tutti gli emendamenti riguardanti i pertinenziali

Da martedì 28 le votazioni nelle Commissioni della Camera I e V

Le Commissioni I e V della Camera hanno dichiarato ammissibili tutti gli emendamenti riguardanti i colleghi cd pertinenziali.
Le Commissioni hanno anche deciso di non chiedere ai Gruppi politici di “segnalare” quelli ritenuti di particolare importanza per cui saranno tutti messi a votazione ad iniziare da martedì 28 della prossima settimana.

Gen
/
23
/
2020

Comunicato a tutte le forze parlamentari lo stato di agitazione dei balneari

La perdurante inerzia governativa sta alimentando la paralisi e la confusione amministrativa nell’applicazione della nuova durata con il rischio concreto dell’avvio di una procedura di infrazione da parte della Commissione Europea
stato agitzione

Abbiamo comunicato ai Capigruppo di tutte le forze politiche di Camera e Senato nonché ai componenti delle Commissioni parlamentari turismo di entrambi i Rami del Parlamento, la lettera inviata al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e ai Ministri Dario Franceschini e Paola De Micheli sulla drammatica situazione in cui versa la balneazione attrezzata italiana.

Gen
/
22
/
2020

Presentati gli emendamenti in favore dei pertinenziali

milleproroghe

Come è noto, giorni fa, avevamo chiesto ai Parlamentari di ogni schieramento politico di introdurre, in sede di conversione del cd decreto Milleproroghe (d. l.  30 dicembre 2019 nr. 162 A.C. 2325) all’esame della Camera dei Deputati correttivi per risolvere alcune criticità dell’articolo 34 relativo alla questione dei cd pertinenziali.

Gen
/
16
/
2020

Balneari, SIB: estate 2020 a rischio

In pericolo i servizi di spiaggia e l’immagine turistica dell’Italia
direttivo

“Iniziative di protesta in tutte le regioni italiane e manifestazioni nelle singole province bagnate dal mare per tutelare 30.000 imprese balneari e 100.000 addetti diretti”, questo il grido d’allarme lanciato oggi da Antonio Capacchione, presidente del SIB, Sindacato Italiano Balneari aderente a FIPE/Confcommercio, al termine dell’affollato Consiglio Direttivo convocato con urgenza a Roma.

Gen
/
14
/
2020

L’inerzia del Governo sulla questione balneare continua a generare “mostri” giuridici in danno dei balneari italiani

Il Consiglio Direttivo nazionale del SIB che si terrà a Roma il prossimo 16 gennaio aperto a tutti i dirigenti
cd

Non solo sono ancora molti i Comuni che non stanno applicando la nuova durata delle concessioni demaniali ma, addirittura, un Comune salentino ha deciso di avviare il procedimento di annullamento in autotutela di quanto, in merito, già disposto.

Gen
/
09
/
2020

Nel Consiglio Direttivo nazionale del SIB che si terrà a Roma il prossimo 16 gennaio saranno decise le adeguate iniziative di mobilitazione della categoria

Capacchione

L'irrituale iniziativa della Procura di Genova rischia di ulteriormente aggravare la situazione di sostanziale paralisi dei Comuni nella formalizzazione della nuova durata. Inutili sono state, sin qui, le nostre innumerevoli e incessanti richieste volte a superare l’irresponsabile inerzia del Governo nazionale nell'emanazione del DPCM che avvia la riforma del settore, nonché di una Circolare applicativa della legge che ha disposto la nuova durata delle concessioni demaniali.

Dic
/
31
/
2019

Sospensione fino al 30 giugno 2020 del pagamento dei canoni pertinenziali arretrati

Il 2020 sarà l'anno più importante nella storia della balneazione attrezzata italiana
Gazzetta

Con la pubblicazione, appena avvenuta sulla Gazzetta Ufficiale nr. 305 del decreto legge 30 dicembre 2019 nr. 162 “Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi” da oggi entra in vigore la sospensione fino al 30 giugno 2020 del pagamento dei canoni arretrati cd pertinenziali disposta dall’articolo 34 dello stesso.

Dic
/
24
/
2019

Il decreto cd Milleproroghe sospende fino al 30 giugno 2020 il pagamento dei canoni demaniali pertinenziali

Autorevoli fonti parlamentari e governative confermano la presenza di una norma “salva pertinenziali” nel decreto legge cd milleproroghe approvato nel Consiglio dei Ministri di ieri. Si tratta di una sospensione, fino al 30 giugno 2020, del pagamento dei canoni OMI. La relazione illustrativa del provvedimento chiarisce che si tratta di tutti i canoni dovuti al 1 gennaio 2020.