Salta al contenuto principale

Contenuti SIB Informa

Gen
/
17
/
2018

Roma, mareggiata e vento sul litorale: Ostia e Fregene contano i danni

mareggiata

Il litorale romano è investito da una forte mareggiata, con vento fino a 35 nodi. Da Ostia fino a Fregene, passando per Fiumicino e Focene, la situazione sulla costa è critica, sempre alle prese con il fenomeno crescente dell'erosione, oggi le onde circondano o invadono le strutture balneari.

Gen
/
16
/
2018

L’Ammiraglio Pettorino a Imperia prima del trasferimento a Roma

CAPITANERIA DI PORTO
Capitaneria

Ultima visita a Imperia per l’ammiraglio Giovanni Pettorino che lascia la Liguria per assumere il comando generale delle Capitanerie di Porto. L’alto ufficiale ha incontrato il comandante Marco Parascandolo e quindi gli altri ufficiali della Capitaneria di Porto di Imperia e Sanremo. “Lascio una regione dove ho lavorato molto bene affiancato da ottimi colleghi.

Gen
/
15
/
2018

Erosione Abruzzo: stabilimenti semi distrutti

erosione coste

Casotti divelti, stabilimenti balneari semi distrutti a Francavilla, Pineto, Alba Adriatica, Casalbordino: l’erosione della costa avanza e il mare divora la spiaggia. È il consigliere comunale di Pescara e presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari – Confcommercio, Riccardo Padovano Lacchè a fare il punto della situazione. Il mare ha divorato la spiaggia in alcune zone della costa abruzzese, danneggiando gli stabilimenti balneari. Una questione annosa che dovrà essere risolta grazie alla sinergia tra istituzioni, Regione e Comuni e operatori del settore.

Gen
/
12
/
2018

Litorale pisano, primi soldi per le aziende alluvionate

tromba d aria

Sono oltre trenta le aziende del litorale pisano danneggiate dall'alluvione dello scorso settembre, già ammesse al contributo dell'Ente Bilaterale del Turismo Toscano EBTT. In quell'occasione non pochi stabilimenti balneari e pubblici esercizi del litorale subirono danneggiamenti rilevanti a strutture e beni di diversa entità.

Gen
/
11
/
2018

S.I.B. Tarquinia: presentato l’esposto alla procura di Civitavecchia per salvare il fiume Marta

FIUME TARQUINIA

Come annunciato alcuni giorni fa, è stato presentato l'esposto alla procura di Civitavecchia sul problema del Fiume Marta da parte di alcuni operatori turistici di Tarquinia. L'esposto riguarda le ipotesi di sversamenti non depurati e/o non autorizzati, di mal funzionamento degli impianti di depurazione insistenti, le alterazioni della qualità delle acque e conseguente inquinamento del tratto costiero di Tarquinia.

Gen
/
10
/
2018

4.000 metri cubi di sabbia por l’arenile di Riccione

arenile

Questa mattina ha avuto avvio il programma di difesa della costa del Comune di Riccione, con un importante apporto di sabbie di qualità nella zona a nord del portocanale fino a p.le Azzarita, stimato in circa 4.000 metri cubi di materiale proveniente dal piazzale Kennedy di Rimini.

Gen
/
10
/
2018

Intesa Ministero Ambiente e Regione Toscana contro l’erosione delle coste

coste

Il protocollo prevede interventi pilota da realizzare sulla costa di Piombino, Rosignano Marittimo e della stessa San Vincenzo, dove è previsto il ripascimento dell’arenile.

Lavori per i quali il ministero dell’Ambiente ha investito 1,3 milioni di euro e che tengono conto delle recenti direttive europee, delle norme nazionali, regionali e dello stesso protocollo di gestione delle coste del Mediterraneo firmato a Madrid nel 2008.

Gen
/
05
/
2018

SABATO ALLE 11 A PESCARA “LA BEFANA CHE VIENE DAL MARE”

befana

Si prepara la 18esima edizione della Befana che viene dal Mare, che si terrà sabato 6 gennaio alle 11 al Porto Turistico Marina di Pescara a cura della Società Italiana Salvamento, con il patrocinio del Comune di Pescara. Stamane la presentazione da parte di Riccardo Padovano, presidente della Commissione Consiliare Turismo, Cristian Di Santo, a capo dell’Associazione Italiano Salvamento di Pescara, Luca Di Tecco, presidente del Porto Turistico Marina di Pescara.

Gen
/
02
/
2018

“Ordinanza sui detriti spiaggiati fra il surreale e il comico”

detriti spiaggia

“Leggendo l’ordinanza del sindaco di Sarzana Alessio Cavarra riguardante l’emergenza detriti spiaggiati lungo il litorale ci si chiede quali siano le reali priorità del nostro primo cittadino. Perché, di sicuro, risolvere il problema non è tra queste”. Sono le parole di Alessandro Giacomelli, (Bagno La Turbina), delegato S.I.B. Confcommercio La Spezia.