Salta al contenuto principale

Nota del Presidente

Nov
/
27
/
2020

IL TAR DI LECCE CONFERMA L’OBBLIGATORIETA’ PER I COMUNI DELL’APPLICAZIONE DELLA LEGGE CHE HA PROROGATO LE CONCESSIONI DEMANIALI MARITTIME

I Comuni ritardatari ne prendano doverosamente atto e procedano senza indugio alla formalizzazione delle proroghe
Lido

La sentenza del TAR di Lecce nr. 1321 di oggi, a firma del suo Presidente Antonio Pasca a sottolinearne l’autorevolezza, chiarisce che non spetta alla pubblica amministrazione disapplicare una norma ritenuta in contrasto con una direttiva europea bensì eventualmente al Giudice in sede di impugnativa su ricorso di un avente interesse.

Nov
/
09
/
2020

IL TAR DELLA TOSCANA CONFERMA LA VALIDITA’ E L’EFFICACIA DELLA NUOVA DURATA DELLE CONCESSIONI DEMANIALI MARITTIME EX LEGE 145/2018

Ingiustificati i ritardi dei comuni nella sua applicazione
tar

Il TAR di Firenze con la sentenza nr. 1377 depositata in data odierna ha rigettato la richiesta di accertamento del diritto all’indennizzo, in favore dei concessionari, alla scadenza delle concessioni demaniali marittime perché le stesse sono state prorogata ex lege nr. 145/2018.

Ott
/
16
/
2020

A due anni dalla legge 145/2018 è intollerabile che ci siano comuni che ancora devono differire al 2033 la scadenza delle concessioni demaniali marittime

lecce

Il presidente nazionale del SIB-FIPE Confcommercio Antonio Capacchione è intervenuto stamane all'incontro con i balneari salentini che si è tenuto a Lecce presso la sede della Confcommercio, per illustrare le iniziative che il Sindacato sta ponendo in essere al fine di superare i gravi ritardi dei comuni nel recepimento della legge nr. 145/2018 che ha differito di quindici anni la scadenza delle concessioni demaniali marittime vigenti.

Set
/
11
/
2020

IL PARLAMENTO CORREGGA IL DECRETO AGOSTO ASSICURANDO AI BALNEARI LO STESSO TRATTAMENTO RISERVATO A TUTTE LE IMPRESE TURISTICHE ITALIANE

decreto agosto

Abbiamo inviato ai Senatori appartenenti a tutti gli schieramenti politici le proposte emendative da presentare in sede di conversione dell’ultimo decreto legge cd agosto (D.L. 14 agosto 2020 nr. 104) attualmente all’esame della V Commissione del Senato.

Purtroppo nei molteplici interventi normativi, sin qui, adottati dal Governo non vi è stato alcun provvedimento in favore dei balneari relativamente al canone o ad altri oneri fiscali.

Set
/
05
/
2020

Decreto “Semplificazioni”: un’occasione persa per la modernizzazione della disciplina del demanio marittimo

Non accolte le nostre richieste per introdurre indispensabili elementi di sburocratizzazione
decreto

Nessuna misura di semplificazione burocratica del nostro settore è stata recepita dal Governo e dal Parlamento fra le innumerevoli modifiche apportate in sede di conversione legge il Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76, c.d. “Semplificazioni” approvato dal Senato nella seduta di ieri.

Ago
/
14
/
2020

Auguri di Buon Ferragosto 2020

Nell'estate segnata dal covid-19, 100.000 addetti diretti nei 30.000 stabilimenti balneari italiani al lavoro anche il 15 agosto per assicurare a milioni di turisti vacanze sicure e serene
ferragosto

Un augurio di Buon Ferragosto va a tutti i turisti, italiani e stranieri, che hanno scelto, ancora una volta, di trascorrerlo con le proprie famiglie sulle spiagge attrezzate italiane.

Ago
/
08
/
2020

DECRETO DI AGOSTO: SOLO NORMA SALVA PERTINENZIALI

NESSUN INTERVENTO PER L’ELIMINAZIONE, RIDUZIONE O RINVIO DEL CANONE DEMANIALE NE’ PER L’ELIMINAZIONE DEL TRATTAMENTO FISCALE PENALIZZANTE E VESSATORIO PER LE 30.000 AZIENDE BALNEARI ITALIANE
lido

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri il decreto legge cd di agosto con il quale sono stati disposti interventi economici in favore dei settori economici maggiormente colpiti dalla crisi.

Per i balneari si limita solo a recuperare la norma salva pertinenziali che era stata improvvisamente e incautamente stralciata dal precedente decreto cd rilancio.