Salta al contenuto principale

Mag
/
19
/
2007

PREZZI: SIB, SPIAGGE PIU’ CARE; INUTILE ALLARMISMO

Gli imprenditori balneari non sono d’accordo con quanto dichiarato dal Codacons, i dati non sono attendibili. “Devo, purtroppo, constatare che parte in anticipo, quest’anno, il tormentone della guerra dei prezzi nelle spiagge”, afferma Riccardo Borgo, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari che associa circa 10.000 stabilimenti balneari e aderisce a Confcommercio.

Mag
/
08
/
2007

TELETHON ARRIVA IN SPIAGGIA

Questa estate tutti gli stabilimenti balneari potranno aderire alla raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche. "Telethon on the Beach: un granello di sabbia a favore della ricerca". Questo il nome dell'iniziativa lanciata dal Sindacato Italiano Balneari (S.I.B.) - che aderisce alla Confcommercio ed associa circa 10.000 stabilimenti balneari - insieme a Telethon ed alle altre associazioni di categoria, che prenderà il via questa estate su tutte le spiagge italiane e si concluderà il 28 luglio.

Apr
/
05
/
2007

PASQUA: SIB, OLTRE 3 MILIONI I TURISTI IN SPIAGGIA

70% gli stabilimenti aperti, servizi diversificati secondo le fasce d’età, stagione turistica allungata e prezzi sostanzialmente invariati. “Stimiamo che saranno oltre 3 milioni i turisti che sceglieranno le spiagge italiane durante le vacanze di Pasqua, in molte località, poi, troveranno gli stabilimenti balneari aperti con tutti i servizi già attivi”, dichiara Riccardo Borgo, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari, aderente alla FIPE/CONFCOMMERCIO che associa circa 10.000 stabilimenti balneari.

Feb
/
28
/
2007

GLI IMPRENDITORI BALNEARI DA OGGI PIU’ TRANQUILLI

A Balneria il convegno del S.I.B. chiarisce gli aspetti della legge Finanziaria 2007. Oltre 300 imprenditori balneari provenienti da tutta Italia hanno preso parte al convegno dal titolo: “Finanziaria 2007: luci ed ombre per gli imprenditori balneari” svoltosi a Carrara nell’ambito della Fiera Balnearia organizzato dal S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a Confcommercio.

Feb
/
07
/
2007

Regione Calabria, approvato dalla Giunta il PIR: soddisfatti i balneari

Grazie all’Assessore Tripodi un passo avanti per il turismo. Grande è la soddisfazione del Sindacato Italiano Balneari – Confcommercio della regione Calabria in merito all’approvazione da parte della Giunta Regionale della Calabria del PIR, il Piano di indirizzo regionale per l’utilizzo del demanio marittimo. “Si tratta, senza dubbio, afferma Carmelo Fiorillo, vicepresidente nazionale e presidente della Calabria del S.I.B. di un grande passo avanti per la nostra categoria.

Dic
/
27
/
2006

FINANZIARIA: SIB, PENALIZZATI I BALNEARI

Con le nuove norme nel 2007 si prospettano molti problemi per il turismo balneare. “La legge Finanziaria 2007 è stata approvata senza che siano stati risolti i due problemi che infinite volte gli imprenditori balneari hanno evidenziato, canoni demaniali e libero accesso, sui quali - possiamo oggi affermare - abbiamo trovato inutilmente comprensioni, solidarietà e anche impegno concreto sia dalle varie forze politiche che dallo stesso Governo” afferma Riccardo Borgo, Presidente nazionale del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a Confcommercio.

Nov
/
14
/
2006

FINANZIARIA: SIB, CANONI DEMANIALI PROBLEMA SERIO

10.000 imprese balneari in attesa di conoscere il proprio futuro “Siamo fortemente preoccupati per la normativa inserita nella Finanziaria 2007 che definisce il calcolo del canone per quanto riguarda le pertinenze demaniali” - dichiara Riccardo Borgo, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a Confcommercio.

Nov
/
08
/
2006

FINANZIARIA: BALNEARI, NO ALLA PROPOSTA DELLA BATTIGIA LIBERA

Limitare a 15 anni la durata dei canoni demaniali, poi, significa frenare lo sviluppo e la crescita del turismo balneare Se l’obiettivo della proposta dell’on.le, Angelo Bonelli, capogruppo dei Verdi, è quello di garantire la possibilità ai cittadini di raggiungere le spiagge libere o la fascia di battigia destinata al libero transito così da assicurarne la piena fruibilità, ne condividiamo pienamente i contenuti. Questo quanto scaturito, oggi, nella riunione tra i Sindacati di categoria delle imprese balneari: S.I.B. – Confcommercio, FIBA – Confesercenti e Oasi – Confartigianato.

Set
/
28
/
2006

FINANZIARIA: SIB, OTTIMA LA SOLUZIONE PER I CANONI DEMANIALI

Gli imprenditori balneari plaudono alle decisioni del Governo. "Siamo soddisfatti per le scelte del Governo in materia di canoni demaniali marittimi", afferma Riccardo Borgo, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a Confcommercio che associa circa 10.000 imprese. Il Ministro Francesco Rutelli ha saputo coniugare le esigenze di bilancio dello Stato con quelle necessarie ad un armonico sviluppo del turismo balneare sulle coste, correggendo l'errore commesso dalla legge Finanziaria 2004 che prevedeva un aumento indiscriminato dei canoni demaniali nella misura del 300%.

Ago
/
30
/
2006

INFLAZIONE: SIB, CARO SPIAGGE CON RISERVA

Gli aumenti di agosto dell’Istat non convincono gli imprenditori balneari. “Ci sorprendono e ci convincono poco i dati Istat relativi all’aumento tendenziale dell’11,3% dei prezzi degli stabilimenti balneari nel mese di agosto”, afferma Riccardo Borgo, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a F.I.P.E. Confcommercio che associa circa 10.000 imprese.