Salta al contenuto principale

Salerno. Mareggiata distrugge i lidi, chiesto lo stato di calamità

Mar
/
29
/
2018
MAREGGIATA

La forte mareggiata che nei giorni scorsi ha colpito la città di Salerno ha messo in ginocchio gli stabilimenti balneari, a rischio la riapertura della stagione estiva. Per queste ragioni S.I.B. Sindacato Italiano Balneari/Confcommercio e Federalberghi Salerno hanno richiesto alla Regione Campania di procedere alla proclamazione dello stato di calamità naturale, per richiamare l'attenzione sulla sicurezza del litorale salernitano.
Inoltre, i presidenti Giuseppe Gagliano e Alfonso Amoroso, rispettivamente di Federalberghi e SIB, hanno chiesto la convocazione delle autorità competenti, ad un tavolo di concertazione, per esaminare l'implementazione di adeguate misure di protezione del litorale che risulta troppo esposto alle mareggiate, anche in conseguenza del continuo fenomeno dell'erosione della costa.