Salta al contenuto principale

Abruzzo

Nov
/
15
/
2017

Francavilla al Mare, stabilimenti balneari danneggiati dalle mareggiate

mareggiata

Non solo la pioggia sta provocando danni e disagi nelle ultime ore, ma anche la forza del mare in burrasca sta flagellando buona parte della costa abruzzese. In particolare, tra i tratti di litorale maggiormente colpiti dalle mareggiate che hanno iniziato a verificarsi da ieri sera, c’è quello di Francavilla al Mare.

Nov
/
13
/
2017

Il futuro dei balneari passa dalla legge Finanziaria 2018

Lolli

Oggi alle ore 15.30 presso la Sala Conferenze “Pescara Fiere” – Via Tirino, 431 – Pescara – in occasione della XXII edizione della fiera “Saral Food”, si terrà un convegno organizzato dal “S.I.B. Confcommercio – Abruzzo Molise” e dalla “F.I.B.A. Confesercenti – Abruzzo Molise” sul tema “Indennizzo e Periodo Transitorio – Il Futuro dei Balneari passa dalla Legge Finanziaria 2018”.

Nov
/
06
/
2017

Ricorso contro l’Eca del Lido Portofino S.I.B.: tassa illegittima

lido

Il Sindacato Italiano Balneari aderente a Confcommercio contesta al Comune di Giulianova l’applicazione dell’addizionale Eca (Ente comunale assistenza) sulla Tarsu per l’anno 2013. “Una tassa cancellata nel 2012, sottolinea Domizio Luigi Scilli, presidente provinciale del Sindacato, che ha colpito indebitamente singoli cittadini ed imprenditori in ragione del 10% sull’importo principale”.

Ott
/
26
/
2017

MALTEMPO: MAREGGIATE, S.I.B. DENUNCIA EROSIONE COSTA

erosione

Il S.I.B./Confcommercio Abruzzo lancia l'allarme erosione a seguito delle violente mareggiate verificatesi in queste ore che hanno causato ingenti danni su tutta la costa abruzzese. Il Presidente del S.I.B./Confcommercio Abruzzo, Riccardo Padovano: "L'intera costa abruzzese è flagellata da violente mareggiate che stanno danneggiando le strutture balneari ed in alcuni casi stanno mettendo a rischio strade e civili abitazioni.

Ott
/
23
/
2017

Balneari: “Troppi errori, piano spiaggia da rifare”

GIULIANOVA

Con molta probabilità l’amministrazione municipale dovrà rimettere mano al piano demaniale marittimo comunale conosciuto come piano spiaggia. La rivisitazione dello strumento, come fa notare il S.I.B. il Sindacato Italiano Balneari, si renderebbe necessaria per via dell’aggiornamento del sistema informativo demaniale al ministero delle Infrastrutture.

Ago
/
23
/
2017

Degrado lungomare e pineta di Montesilvano, il S.I.B. Confcommercio propone un progetto per la riqualificazione turistica e ricettiva dell'area

Padovano: "Situazione imbarazzante e a dir poco assurda nel pieno della stagione estiva 2017"

Il presidente del Sindacato Italiano Balneari Confcommercio di Pescara Riccardo Padovano, a nome degli imprenditori balneari di Montesilvano aderenti all’Associazione, denuncia per l’ennesima volta "la situazione imbarazzante e a dir poco assurda nel pieno della stagione estiva 2017", vale a dire "lo stato di degrado urbano che penalizza l’intera categoria nonché anche il settore alberghiero, con un elevatissimo numero di prostitute e transessuali che ad ogni angolo assediano, nelle ore notturne e non solo, il lungomare di Montesilvano e l’attigua pineta".

Lug
/
25
/
2017

Spiagge libere: dovrebbero avere bagni e bagnini

Il S.I.B Confcommercio spiega che cosa manca e cosa c’è da fare
spiagge libere

Riccardo Padovano, presidente del S.I.B. FIPE/Confcommercio Abruzzo spiega, come dovrebbero essere attrezzate le aree senza concessioni gestite dai Comuni: “Ogni spiaggia libera dovrebbe essere dotata di un chiosco bar, una toilette anche per disabili, una doccia, niente barriere architettoniche, possibilmente un rimessaggio barche e un servizio di salvamento che potrebbe essere finanziato con il 10 per cento dei canoni demaniali che gli stabilimenti erogano alla Regione, dai rigirare ai Comuni di appartenenza delle aree free.

Lug
/
10
/
2017

SONDAGGIO DEL SIB/CONFCOMMERCIO ABRUZZO: “PARTENZA POSITIVA DELLA STAGIONE BALNEARE, A GIUGNO RISCONTRATO UN INCREMENTO MEDIO DEL 20%”

spiaggia affollata

“Dal primo sondaggio effettuato dal SIB/Confcommercio Abruzzo aderente a FIPE/Confcommercio fra gli stabilimenti balneari associati possiamo dire che la stagione estiva e’ iniziata molto bene su tutto il litorale grazie al bel tempo ed alla ritrovata fiducia circa la qualità del mare abruzzese.
Rispetto a giugno 2016 si registra un incremento medio intorno al 20% e se il meteo continuerà a darci una mano possiamo dire che le prospettive saranno ancora migliori.