Salta al contenuto principale

Balneari: Lega e Forza Italia hanno incontrato i Sindacati di categoria

Apr
/
12
/
2018
Senato

I vertici di di SIB/Confcommercio, FIBA/Confesercenti e OASI/ Confartigianato sono stati ricevuti a Roma da Gian Marco Centinaio (Lega), Anna Maria Bernini e Dario Damiani (Forza Italia) per illustrare le problematiche che affliggono da anni le oltre 30.000 imprese del settore e per chiedere che la questione balneare venga inserita nell'eventuale accordo di governo stante l'urgenza dettata dall'imminente scadenza al 2020 di tutte le concessioni demaniali italiane.
Entrambi i capigruppo hanno assicurato massimo impegno per ridare futuro e certezze alle imprese balneari condividendo la necessità che il prossimo governo metta subìto mano ad una legge di riforma che sia in grado si ridare certezze e futuro alle imprese e che sia, soprattutto, ‘solida’ sia nei tribunali che nel confronto con l'Europa. Un confronto che dovrà essere determinato, non subalterno, a difesa del turismo balneare italiano e non potrà non tenere conto di quanto succede in altri Paesi europei nostri competitor.
I rappresentanti di Lega e Forza Italia, infine, hanno, affermato che è loro intenzione e dei rispettivi partiti portare avanti il riordino in stretta collaborazione e confronto con le Organizzazioni sindacali di categoria, posto che proprio le imprese devono essere al centro della riforma.