Salta al contenuto principale

Al mare con i treni regionali, sconti anche grazie al S.I.B.

Giu
/
25
/
2018
treno

A Pescara e Montesilvano torna l’iniziativa realizzata da Trenitalia Abruzzo in collaborazione con Federalberghi, Confcommercio e SIB Sindacato Italiano Balneari, con sconti su alberghi ed ombrelloni.
 “Lascia l’auto a casa, in treno conviene” è il frutto dell’accordo fra Trenitalia, Federalberghi, Confcommercio e SIB Confcommercio, che coinvolge 11 strutture alberghiere e 15 stabilimenti balneari di Pescara, Francavilla e Montesilvano.
L’iniziativa, giunta alla terza edizione, è stata presentata da Riccardo Padovano, vicepresidente nazionale del SIB; Marco Trotta, direttore regionale di Trenitalia, Daniela Renisi, consigliere regionale di Federalberghi e Franco Danelli, presidente Confcommercio che ha reso noto i numeri sugli arrivi dei turisti: da 80mila a 240mila negli ultimi tre anni, ma “siamo lontani dai 7 milioni di Rimini”.
Dal 29 giugno e per tutta l’estate, con il costo del biglietto del treno gli utenti potranno risparmiare sui servizi negli stabilimenti, rimborsati del prezzo del biglietto, fino ad un massimo del 25%, per una notte trascorsa in hotel; 50% di sconto sul noleggio bici al punto bike station di Legambiente alla stazione; 50% di sconto sui biglietti di ingresso al Flaiano e 20% di sconto, dal 29 giugno al 1 luglio, sul merchandising dell’Indie Rocket festival al parco dell’ex caserma Di Cocco. Ulteriori sconti sono riservati a gruppi (10%) e famiglie. Il biglietto del treno è gratis per i bimbi fino a 4 anni, sconto del 50% del biglietto per i bambini dai 4 ai 12 anni. In treno, bici gratis.
Le strutture aderenti all’iniziativa: Grand hotel, hotel Adriatico, hotel Antagos, hotel D’Atri, La Ninfea, Le Nazioni, Plaza, Prestige, Promenade, Sole, Grand hotel Montesilvano, Bagni Bruno, Baia delle Sirene, Baia Papaya, Belvedere, El Pareso, Istria, L’Adriatica, La Bussola, La Capponcina, La Conchiglia Azzurra, La Tramontana, Mila, Onda Marina, Orsa maggiore, San Marco.