Salta al contenuto principale

I prezzi dell’estate 2002

Mag
/
24
/
2002

Stabilimenti balneari: ritocchi e non aumenti in vista dell'imminente stagione estiva

“Le tariffe dei servizi di spiaggia per l’anno 2002 non hanno subito sostanziali aumenti, afferma Riccardo Scarselli, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari della Confcommercio che associa circa 10.000 imprese balneari, solo alcune strutture hanno ritoccato i prezzi al massimo adeguandoli al tasso d’inflazione (+2,5/3 per cento) a fronte di un ampliamento dei servizi offerti: maggior personale sempre più qualificato, parcheggio gratuito, parco-bimbi ecc. La maggior parte dei nostri associati, poi, applica tariffe ridotte per i periodi di bassa stagione e per abbonamenti settimanali o mensili. I servizi delle imprese balneari quest’anno sono stati ampliati e qualificati seguendo l’ottica della soddisfazione del cliente, conclude Scarselli, in molti stabilimenti, oggi, è sempre più frequente trovare oltre al lettino ed all’ombrellone, il bar, la tavola calda o il ristorante, un ampio parcheggio, sale giochi e spazi riservati ai bambini, campi di beach volley ed attrezzature sportive”. Questi i prezzi medi giornalieri rilevati negli stabilimenti aderenti al S.I.B.: Ingresso: 2,5/7 euro Ingresso + lettino 5/10 euro Sedia a sdraio: 2,5/4,5 euro Lettino: 3,5/6,5 euro Ombrellone: 3/5 euro Spogliatoio: 2,5/3,5 euro Cabina: 4/26 euro (con bagno e doccia calda per 10 persone).

Allegato