Salta al contenuto principale

Dopo il grande successo del 29 giugno e del 27 luglio domani, sabato 31 agosto la terza e ultima delle giornate "TipiCI da spiaggia"

Ago
/
30
/
2019
L' evento organizzato dal SIB/ FIPE-Confcommercio con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e del Turismo
Tipici da spiaggia

Si conclude domani 31 agosto, con le iniziative programmate sulle spiagge italiane, la manifestazione "TipiCI da spiaggia" promossa dal SIB/FIPE-Confcommercio con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e del Turismo per la valorizzazione dell'enogastronomia italiana. Con questo progetto gli stabilimenti balneari si sono messi a disposizione dell'agricoltura italiana per far meglio conoscere il nostro patrimonio enogastronomico. “TipiCI da spiaggia” si è svolta contemporaneamente in centinaia di stabilimenti balneari l’ultimo sabato di giugno/luglio ed agosto e ha visto protagonisti singoli produttori, Associazioni agricole e Cantine sociali per illustrare le proprie eccellenze enogastronomiche. “TipiCI da spiaggia ha riscosso un grande successo ed è stata molto apprezzata dai turisti che hanno frequentato le spiagge italiane – ha dichiarato Antonio Capacchione, presidente nazionale del Sindacato. La nostra balneazione attrezzata, mettendosi al servizio dell’agricoltura e diventando, in tal modo, ‘vetrina’ del patrimonio enogastronomico nazionale, ha, ancora una volta, dimostrato la sua funzione sociale e di costituire un importante elemento di forza del Made in Italy”. “Una delle lezioni che è possibile trarre dal successo di questa iniziativa - ha concluso Capacchione - è che la competizione nel mercato internazionale delle vacanze la possiamo vincere solo se puntiamo sulla qualità dell'offerta e sulla sinergia fra tutti i segmenti del ‘Made in Italy’: dalla balneazione attrezzata all'enogastronomia; dalla produzione culturale alla moda; dall'arte all'archeologia”. Costituisce, pertanto, un interesse pubblico la salvaguardia di un settore, come la balneazione attrezzata italiana, unica al mondo per la qualità e la quantità dei suoi servizi inventati e realizzati in quasi due secoli di vita.