Salta al contenuto principale

MALTEMPO: CAMPANIA, OLTRE 50 MILIONI DI EURO I DANNI ALLE IMPRESE BALNEARI

Dic
/
29
/
2004

...i primi interventi dopo le mareggiate dei giorni scorsi...

Una delegazione del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a F.I.P.E. Confcommercio è stata ricevuta oggi da Teresa Armato, Assessore al Turismo della Regione Campania, per definire i primi interventi dopo le mareggiate dei giorni scorsi ed istituire una unità di crisi. “Le imprese balneari hanno subito danni per oltre 50 milioni di euro, dichiara Riccardo Scarselli, Presidente del S.I.B.” Il maltempo che ha duramente colpito tutta la Regione, isole comprese, non ha solo compromesso le strutture turistiche, ha anche incrementato l’erosione dei litorali. “Siamo molto soddisfatti dell’incontro odierno, continua Scarselli, perché abbiamo ricevuto ampie rassicurazioni da parte dell’Assessore Armato affinchè al più presto saranno messi in atto tutti quegli interventi che permetteranno di riparare i danni e di programmare misure tali in grado di impedire il ripetersi di un fenomeno analogo”. Ad oggi, purtroppo, la stagione turistica 2005 è già gravemente compromessa, confidiamo in un concreto aiuto da parte dell’Amministrazione, così come è avvenuto in altre occasioni, per poter superare questo difficile momento ed essere pronti a lavorare sia al consolidamento delle strutture che all’ampliamento dei servizi offerti dagli stabilimenti balneari della Campania.

Napoli, 29 dicembre 2004