Salta al contenuto principale

Gestione e difesa delle coste

Mar
/
21
/
2019
Accademia Nazionale dei Lincei, XIX Giornata mondiale dell’acqua, è intervenuto anche Antonio Capacchione
lincei1

Il presidente nazionale S.I.B./FIPE-Confcommercio, Antonio Capacchione, ha partecipato stamane a Roma al convegno organizzato dell'Accademia dei Lincei dal titolo "Gestione e difesa delle coste" presso la sede della prestigiosa e autorevole Istituzione italiana.
Il convegno, che ha visto la partecipazione di numerosi esperti e luminari della materia, è stato organizzato in occasione della XIX Giornata mondiale dell'acqua.
Il presidente Capacchione è intervenuto sottolineando la necessità di predisporre un piano nazionale di contrasto del fenomeno erosivo, utilizzando le migliori professionalità del mondo accademico, impegnando significative risorse pubbliche e mobilitando risorse private su progetti di qualità, da varare con procedure celeri e non farraginose, al fine di assicurare tempestività ed efficacia degli interventi non più rinviabili.
È francamente sconcertante che a distanza di venti anni non siano ancora state emanate dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Mare le linee guida nazionali per il contrasto del fenomeno erosivo previste dal decreto legislativo 31 marzo 1998 n.112 articolo 89 comma 1 lettera h.
L'augurio è che ciò possa avvenire a seguito dell'emanazione del DPCM previsto dall'articolo 1 comma 675 della legge 30 dicembre 2018 n. 145.
Le aziende balneari italiane sono le prime ad essere danneggiate dal fenomeno e, quindi, direttamente  interessate a partecipare a questo sforzo al quale è chiamata la comunità nazionale.
Affinché ciò possa accadere è necessario, però, che, da parte dello Stato, sia al più presto eliminata una precarietà giuridica e l'assenza di prospettiva di durata aziendale che impedisce il fattivo coinvolgimento, anche economico, di questo importante comparto per affrontare tali sfide epocali.