Salta al contenuto principale

APPROVATA LA LEGGE QUADRO SUL TURISMO

Mar
/
02
/
2001

La legge quadro sul turismo è stata finalmente approvata in Parlamento, ma per gli imprenditori balneari si tratta soltanto di una vittoria parziale.

“Con la legge-quadro sul turismo gli stabilimenti balneari sono, finalmente, riconosciuti imprese turistiche, si tratta senza dubbio di un traguardo importante che è stato possibile raggiungere anche grazie al lavoro svolto dal nostro Sindacato, afferma Riccardo Scarselli, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari Fipe/CONFTURISMO, che rappresenta oltre 10.000 imprese balneari, ma questo è un risultato ancora parziale perchè nella legge quadro manca un regolamento che disciplini l’intero demanio marittimo ad uso turistico ricreativo. In merito al rinnovo automatico delle concessioni demaniali, continua Scarselli, avremmo preferito la durata di 10 anni che ci avrebbero consentito di accedere ai mutui con maggiore facilità”.

Roma, 02/03/2001