Salta al contenuto principale

Mar
/
06
/
2019

Balneari: urgenti le indicazioni operative dalle regioni ai comuni per formalizzare la scadenza dei titoli concessori al 31/12/2033

Solo 6 le Amministrazioni che lo hanno già fatto. Passaggio necessario per la categoria per usufruire sia di credito bancario che delle provvidenze regionali indispensabili per effettuare investimenti

Il S.I.B. si sta adoperando affinché le Regioni costiere emanino, al più presto, indicazioni operative agli uffici comunali per la formalizzazione sui titoli concessori della nuova scadenza al 31 dicembre del 2033, disposta dall'articolo 1 commi 682 e seguenti della legge di stabilità 30 dicembre 2018 nr. 145.

Feb
/
26
/
2019

Balnearia 2019, Convegno Unitario

Applicare la legge della nuova durata, uscire dalla Bolkestein e aprire una riflessione sul superamento del regime concessorio
carrara

Nell ’assemblea unitaria degli imprenditori balneari, a Marina di Carrara presso la fiera Balnearia, il presidente nazionale del S.I.B./FIPE-Confcommercio, Antonio Capacchione, ha stigmatizzato il ritardo dei Comuni nell'applicazione della nuova scadenza sui titoli concessori, impedendo di fatto alle aziende balneari di poter accedere al credito bancario e alle provvidenze pubbliche per gli investimenti.

Feb
/
25
/
2019

Balnearia 2019

Capacchione interviene sulla questione erosione: necessarie risorse adeguate, su progetti di alta qualità, con procedure celeri
erosione

Nel convegno sulla questione erosione dei litorali, organizzato da Mondo Balneare, il presidente nazionale del S.I.B./FIPE- Confcommercio, Antonio Capacchione, ha sottolineato le cause di questo fenomeno che danneggia innanzitutto le aziende balneari: dall'imbrigliamento dei fiumi, che non portano più sedimenti, alla realizzazione di opere portuali sbagliate, al fenomeno della subsidenza.

Feb
/
20
/
2019

Le quattro Organizzazioni SIB, FIBA, OASI e CNA Balneari, ritornano sui pertinenziali

E’ urgente intervenire subito

Le Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative delle imprese balneari italiane sollecitano il Governo a risolvere immediatamente la questione dei cd pertinenziali e cioè delle imprese balneari che hanno realizzato strutture di difficile rimozione e che da oltre dieci anni sono sottoposte al pagamento di canoni ingiusti e insostenibili.

Feb
/
19
/
2019

Balneari: come disegnare il futuro

15 anni per lanciare nuove prospettive di sviluppo del settore dell’offerta turistico-balneare italiana, tra erosione costiera, canoni pertinenziali, IVA e TARI
1

Nelle assemblee degli imprenditori balneari svoltasi oggi nelle Marche, a Porto San Giorgio (FM) e Camerano (AN), il presidente nazionale del S.I.B./FIPE-Confcommercio, Antonio Capacchione, ha sottolineato la necessità di una alleanza della balneazione attrezzata italiana con le Istituzioni per una nuova stagione di crescita e sviluppo del turismo italiano.

Feb
/
18
/
2019

2019-2033: 15 anni di sviluppo

Assemblea regionale balneari S.I.B. Confcommercio Campania
napoli

Oltre 150 imprenditori balneari, provenienti da tutta la regione, hanno preso parte, oggi, all’incontro organizzato a Napoli dal Sindacato Italiano Balneari per evidenziare il grande successo del S.I.B. Confcommercio nell'aver ottenuto il prolungamento delle concessioni demaniali marittime per i prossimi 15 anni.
Questo risultato valorizza ulteriormente il ruolo del concessionario e lo responsabilizza come ‘sentinella ambientale della costa’ oltre che come operatore turistico.

Feb
/
17
/
2019

A Caorle (VE) l’assemblea degli imprenditori balneari organizzata da Sindacato Italiano Balneari - Confcommercio e Unionmare Veneto: "Legge 145/2018: tutela delle attività balneari. Uno strumento per garantire stabilità e investimento".

Superare il ritardo dei Comuni nell'applicazione della legge che ha disposto il differimento quindicennale della scadenza delle concessioni
Caorle

Sollecitare il Governo e il Parlamento per la riforma organica del settore, in quanto serve la messa in sicurezza definitiva.